Giulio Einaudi editore

Il fumo della falena

Il fumo della falena
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Hamid esplora la volgarità e la violenza che si annidano sotto la superficie di ricchezza e benessere. La sua Lahore è un microcosmo in cui la Bella Gente beve Johnnie Walker di contrabbando, si cala ecstasy e sculetta al ritmo di Stayin' Alive, mentre India e Pakistan si preparano allo scontro nucleare».
Jhumpa Lahiri

2018
eBook
pp. 272
€ 7,99
ISBN 9788858429549
Traduzione di

Il libro

Daru Shezad è un giovane banchiere che cerca rifugio dalle proprie frustrazioni nel dolce intorpidimento dell’hashish. Quando però viene licenziato, dopo aver litigato con un cliente importante, la sua vita precipita agli inferi. Daru perde il suo posto già precario nella nuova élite di Lahore, e nel calore soffocante di un’estate al quale non può sfuggire s’innamora della bellissima e inquieta moglie del suo migliore amico. Una passione travolgente che lo porterà alla rovina. Pubblicato per la prima volta nel 2002 con il titolo Nero Pakistan, il romanzo d’esordio di Mohsin Hamid, Il fumo della falena, è il racconto che non lascia scampo di un mondo spietato, che nemmeno l’amore sembra in grado di redimere.

Altri libri diMohsin Hamid
Altri libri diAltre narrative