Giulio Einaudi editore

Il fiore del desiderio

Copertina del libro Il fiore del desiderio di Chitra Banerjee Divakaruni
Il fiore del desiderio
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Ci sono due «sorelle del cuore», come Anju e Sudha amano chiamarsi. E c'è il marito di Anju che ha messo gli occhi su Sudha. Che cosa succede a una grande amicizia femminile quando rischia di trasformarsi nel più classico dei triangoli?
Chitra Divakaruni ci racconta la vita di due donne indiane emigrate negli Stati Uniti, fra disadattamento ed entusiasmo, contagiate da un senso di improvvisa libertà che rischia di mettere in crisi ciò che hanno di più prezioso: la loro amicizia.

2003
Supercoralli
pp. 374
€ 16,80
ISBN 9788806164812
Traduzione di

Il libro

Dopo due matrimoni combinati che, seppure per ragioni diverse, le hanno rese infelici, le «sorelle del cuore» Anju e Sudha si ritrovano di nuovo insieme in America. È stata Anju a insistere perché Sudha la raggiungesse con la figlioletta Dayita, come se la loro affettuosa complicità potesse da sola rimetterle sulla strada giusta. Anju ha appena perso il bambino che aspettava da Sunil, che invece di aiutarla dopo l’aborto sembra essersi allontanato da lei. Sudha è fuggita da un marito troppo debole e da una suocera che voleva farla abortire dopo aver scoperto che il figlio che lei portava in grembo non era un maschio.
Attraverso il più antico degli intrecci amorosi, un ménage à trois pieno di sensi di colpa, Divakaruni dipinge il dramma moderno dello sradicamento. I personaggi del romanzo non hanno perso soltanto l’India e le sue tradizioni opprimenti e insieme rassicuranti. In forme diverse, ciò che perdono davvero per sempre è l’idea di poter fuggire in un altrove più libero e più moderno, dove essere davvero se stessi.
Sudha ricorda che una delle sue più intense fantasie adolescenziali consisteva nel poter amare e dividere lo stesso uomo con la cugina Anju. Ma in America, lontano dal controllo delle tre madri che le hanno allevate (e che qui non possono fare altro che scrivere lettere gonfie di tenero sconcerto), le due donne scoprono che la libertà, all’apparenza così affascinante, vista da vicino ha un viso quasi feroce. E che la fioritura del desiderio può portare con sé molto dolore.

Altri libri diAltre narrative