Giulio Einaudi editore

Il prete giusto

Copertina del libro Il prete giusto di Nuto Revelli
Il prete giusto
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

«Il prete giusto è un libro amaro e appassionato. Ma è anche un appello grave perché venga fatta un'azione di verità e giustizia».
Corrado Stajano

2008
ET Scrittori
pp. 114
€ 9,00
ISBN 9788806196981

Il libro

Il prete giusto è la storia di un uomo libero, don Raimondo Viale (1907-1984), costretto a una sfida impari e solitaria con gli eventi piú aspri del Novecento. Abbandonato dalla Chiesa e malato, ha affidato a Nuto Revelli la memoria della sua vita. Sullo sfondo della campagna povera del Cuneese si snodano gli anni duri dell’infanzia, della prima guerra mondiale, l’impegno nella parrocchia di Borgo San Dalmazzo fino allo scontro con i fascisti, le prediche coraggiose contro la guerra, l’imbarazzo della Chiesa, il confino. Poi, in un crescendo, i grandi drammi collettivi: l’8 settembre, le stragi naziste e fasciste, la persecuzione degli ebrei. E la scelta istintiva di schierarsi dalla parte giusta, con l’impegno prioritario, lui prete cattolico, di soccorrere le centinaia di ebrei in fuga dalla Francia (che gli varrà il riconoscimento di «Giusto d’Israele»).
Nuto Revelli ricostruisce qui una storia individuale che si stacca dalla vicenda corale, per assumere un carattere emblematico: salvando la testimonianza di don Viale, prete antifascista e anticomunista in lotta perenne contro ogni potere, l’autore offre alla nostra riflessione un inedito punto di vista sulla storia italiana del «secolo breve».

Altri libri diNuto Revelli