Giulio Einaudi editore

Passaggio a Trieste

Copertina del libro Passaggio a Trieste di Fabrizia Ramondino
Passaggio a Trieste
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Due soggiorni in un centro di salute mentale per donne sono l'occasione per un percorso nel mondo del disagio e della differenza. Un diario che diventa un romanzo-collage: galleria di ritratti, rievocazione storica, occasione di riflessioni letterarie ed esistenziali.

2000
Supercoralli
pp. 319
€ 15,49
ISBN 9788806153915

Il libro

Il Centro Donna Salute Mentale di Trieste è un’emanazione al femminile di quell’esperienza post-manicomiale iniziata negli anni Settanta, proprio a Trieste, da Franco Basaglia e dai suoi collaboratori. Fabrizia Ramondino ha frequentato il Centro in due lunghi periodi nel corso del 1998 con l’intento di conoscere dall’interno la realtà quotidiana di questa microsocietà toccata dal dolore, ma anche dall’entusiasmo e dall’impegno umano. Il diario dell’autrice registra molte voci di donne che raccontano storie di ossessioni, di sradicamento, di chiusura nei rapporti col prossimo, di entusiasmi e di sfidlucia. Ritratti di persone che, nonostante tutto, vogliono stare insieme, costruire degli affetti, parlare, capire, vivere. Le tensioni, le amicizie, i successi e gli insuccessi si susseguono nei piccoli o grandi riti quotidiani che scandiscono la vita di questa comunità. Il diario si apre a meditazioni della scrittrice sempre piu fitte in cui la letteratura, l’arte, il cinema, il mito, la politica sembrano prendere, a fronte di una realtà concreta cosi difficile, significati diversi dai soliti, e piu profondi. La vita dell’autrice, anch’essa fortemente segnata, interagisce a poco a poco con quella delle altre donne e si arricchisce di legami intensi, partecipando di quell’esperienza sociale nata piú di vent’anni fa con lo smantellamento dei vecchi manicomi, che ancora oggi è vivissima e vale come esempio in gran parte del territorio nazionale.

Altri libri diFabrizia Ramondino