Giulio Einaudi editore

L’ultimo viaggio di Sindbad

Copertina del libro L’ultimo viaggio di Sindbad di Erri De Luca
L’ultimo viaggio di Sindbad
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Il capitano di un vecchio battello è al suo ultimo viaggio. Sottocoperta un carico di uomini, donne, bambini aspetta di arrivare alle coste italiane. Fra echi biblici e leggende di mare Erri De Luca narra una storia senza tempo calandola nelle vicende di oggi. Un testo scritto per il teatro che ha l'andamento di un indimenticabile racconto.

2003
L'Arcipelago Einaudi
pp. 54
€ 8,50
ISBN 9788806166304

Il libro

Dopo il suo fortunato libro di poesia, Erri De Luca ha scritto una seconda «opera
sull’acqua», questa volta in forma di racconto teatrale. E anche in questo caso ha
incrociato ricordi biblici e letterari con immagini della storia e della cronaca. Il suo
Sindbad è una reincarnazione mediterranea del personaggio delle Mille e una notte:
un marinaio che ha visto ogni tempesta e ogni bellezza, ma anche le migrazioni
primonovecentesche verso le Americhe. È lui a portare i migranti di oggi verso il loro
sogno italiano ed europeo. E loro, questi nuovi migranti, riempiono la sua storia di
nuove storie, di sogni, di leggende, di incoscienti atti di coraggio. Poi ci sono Giona,
Kohèlet, San Paolo, Sheherazade e altre voci ancora, ad allacciare gli uomini alle
parole. E poi, soprattutto, c’è il mare, con la sua forza terribile, i riti propiziatori, la
sua generosità inattesa.
Un libro di appuntamenti, questo di Erri De Luca: appuntamenti cercati, mancati e
trovati. Scritto in una prosa scarna ed evocativa, che fa di una pièce teatrale
qualcosa di molto simile a un racconto, ma anche a un libro di poesia.

Altri libri diErri De Luca