Giulio Einaudi editore

L’intagliatore di noccioli di pesca

Copertina del libro L’intagliatore di noccioli di pesca di Nico Orengo
L’intagliatore di noccioli di pesca
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Pietro Scullino, serissimo intellettuale di provincia, ha quattro donne e altrettanti problemi: Margherita, la moglie, che forse ha un amante; Marisa, l'amante, che sembra avere un altro amante; Lucrezia, la figlia, che rifila a lui il nipote; Lilli, collega e rivale, che lo insidia sul lavoro.

2005
ET Scrittori
pp. 376
€ 11,50
ISBN 9788806176716

Il libro

Il professor Pietro Scullino passa il tempo tra le chiacchiere con gli amici al Café de Paris, i libri letti e dimenticati, le complicazioni della famiglia, gli amori e i tradimenti, ancora piú gustosi e impegnativi in una piccola città. È un critico letterario, ma fra tante complicazioni ultimamente fatica a star dietro a tutto. Saranno i tempi che cambiano, che diventano piú frenetici anche nella sua Liguria? O sarà forse lui, pensionato in anticipo, che invecchia? Ma mentre i grandi della politica fanno guerre preventive e gli emuli locali lottizzano la Riviera; mentre i matti del villaggio costruiscono l’atomica e gli artisti d’avanguardia creano ingorghi autostradali; mentre i comici scrivono thriller e i critici perdono il sonno a leggerli; mentre tutte le coppie sembrano essere scoppiate e le fughe e i tradimenti sono all’ordine del giorno, Scullino decide che non può lasciarsi andare e si rituffa nei libri, nel cibo, nelle donne con la solita voracità: la vita può ancora riservargli molte sorprese.