Giulio Einaudi editore

Gioventú cannibale

Copertina del libro Gioventú cannibale
Gioventú cannibale
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

A dieci anni dalla prima edizione, torna l'antologia piú letta, recensita, amata e odiata degli anni Novanta.

La grande carica di undici sfrenati, intemperanti, cavalieri dell'Apocalisse formato splatter nei reparti pieni di ogni ben di Dio del supermarket Italia. Tra atrocità quotidiane, adolescenza feroce e malinconie di sangue.

2006
Stile Libero
pp. X - 222
€ 12,00
ISBN 9788806183691
Autori vari
A cura di
Contributi di

Il libro

Una covata di narratori italiani giovani o giovanissimi getta scompiglio nei vicoli della cittadella letteraria, negli schermi video e nei talk-show, tra le anime morte del perbenismo. Sfuggono a qualunque tentativo di incasellarli. Sanno farsi leggere, sono pieni di idee, qualcuno dice che sono «pulp», qualcuno li definisce «splatter» (dal cinema degli schizzi di sangue), forse adorano Stephen King e Quentin Tarantino, o forse no. Scrivono senza complessi di colpa verso cinema, tv e i nuovi media, perché li conoscono molto bene e di essi, come di molte altre cose, la loro scrittura si nutre in modo naturale. Da molto tempo non si era vista una cosí feroce e allegra brigata. Vale la pena leggerli. Vi accorgerete che fanno molto, molto sul serio. E che obiettivo finale, neanche tanto mascherato, di tanto fragoroso divertimento è inventare linguaggi e stili finalmente «all’altezza» del Grande Nemico: la violenza e il male crescenti che, nell’indifferenza e nel chiacchiericcio generale, schiacciano i deboli, le vittime, e annegano ogni possibilità comune di salvezza.

Altri libri degli autori