Giulio Einaudi editore

Trent’anni di storia della cultura a Torino

(1920-1950)
Copertina del libro Trent’anni di storia della cultura a Torino di Norberto Bobbio
Trent’anni di storia della cultura a Torino
(1920-1950)
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

Tra memorie e documenti, Trent'anni di storia della cultura a Torino ricostruisce e ricompone i frammenti dell'identità non soltanto di un luogo bensí di un mondo, quello dell'antifascismo liberalsocialista e azionista, punto di riferimento in Italia di cultura civile e politica.

2002
Gli struzzi
pp. XXXIII - 143
€ 12,50
ISBN 9788806162504
Introduzione a cura di

Il libro

Pubblicato nel 1977 fuori commercio, il saggio di Bobbio entra per la prima volta nelle librerie con questa edizione: è una galleria di personaggi, grandi e minori, da Gobetti a Ginzburg, da Cajumi a Monti, da Salvatorelli a Pavese, e una storia di iniziative culturali, brevi e folgoranti come la «Biblioteca Europea» di Franco Antonicelli, o durature come la casa editrice di Giulio Einaudi, che Bobbio evoca con la pazienza del cronista, oltre che con la partecipazione di chi parte di questo mondo ha conosciuto di persona. Il saggio presenta una affilata tesi, che ha fatto e fa molto discutere: l’equazione «fascismo uguale incultura, là dove mostra come gli intellettuali che rompono gli schemi convenzionali e battono nuove strade diventino, di fatto, espressioni di antifascismo».

Altri libri diNorberto Bobbio