Giulio Einaudi editore

Le arti nel Settecento europeo

Le arti nel Settecento europeo
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

I temi, gli stili, le pratiche e le funzioni sociali, culturali e politiche di un secolo attraversato da infinite inquietudini e un instancabile sperimentalismo.

2009
Piccola Biblioteca Einaudi Ns
pp. XXIV - 344
€ 32,00
ISBN 9788806197483

Il libro

Partendo dalla grande frattura che scandisce la fine del Seicento e i primi decenni del Settecento, e che vede la produzione artistica condividere un processo di secolarizzazione profonda, questo libro racconta i percorsi che hanno portato i protagonisti variamente legati al mondo dell’arte a individuare nella storia dell’umanità, nei suoi diversi periodi e luoghi geografici, un punto di riferimento ideale in grado di assegnare loro una funzione civile e dinamica in seno alla società. Superando ogni tradizionale classificazione costruita a posteriori, foriera di troppe semplificazioni, il libro esplora i temi, gli stili, le pratiche e le funzioni sociali, culturali e politiche di un secolo attraversato da infinite inquietudini e un instancabile sperimentalismo, dando direttamente voce alle fonti, ai protagonisti, alle opere, alle istituzioni di un mondo artistico, i cui interpreti si dichiaravano fieri di appartenere a un’unica «repubblica delle arti e delle scienze». Le arti nel Settecento europeo si rivolge a chi è interessato alla storia dell’arte, ma anche alla storia in senso piú generale, perché la cultura visiva che viene narrata in queste pagine, attraverso le sue moltissime manifestazioni, vuole contribuire alla conoscenza e all’interpretazione complessiva di quel secolo XVIII scandito da rivoluzioni pacifiche – come quelle scientifiche, industriali e culturali in senso lato – e traumatiche – come quella americana e francese – che hanno coinvolto la società con esiti destinati a permanere.

Altri libri diOrietta Rossi Pinelli
Altri libri diArte