Giulio Einaudi editore

Il primo libro di architettura

Il primo libro di architettura
estratto
indice
Mondadori Store Amazon IBS La Feltrinelli

La riflessione contemporanea relativa all'architettura si segnala oggi per due elementi ricorrenti: un linguaggio spesso astruso e un'elitaria auto-referenzialità che la distacca dalla realtà come dall'effettiva pratica architettonica.

2011
Piccola Biblioteca Einaudi. Mappe
pp. X - 282
€ 28,00
ISBN 9788806208929
Traduzione di

Il libro

Il primo libro di architettura si propone di illustrare in termini chiari e accessibili i concetti teorici fondamentali del linguaggio architettonico, come rappresentazione, forma, natura, città e spazio, dimostrando come un nucleo di parole-chiave possa essere innanzitutto impiegato per spiegare in tutti i loro aspetti costruzioni e monumenti del presente e del passato. Isolando le idee che da sempre sono al centro delle riflessioni di teorici e filosofi, questo libro, riccamente illustrato da tavole a colori e in bianco e nero, costituisce una preziosa, demistificante introduzione all’universo dell’architettura, ideale per studenti, designer, architetti praticanti e il pubblico generale interessato a uno degli ambiti piú importanti della storia della cultura e del dibattito culturale contemporaneo.

Altri libri diArchitettura