Giulio Einaudi editore

Marina Cvetaeva

Marina Cvetaeva nasce a Mosca nel 1892. Moglie di un ufficiale «bianco », dopo la rivoluzione lascia la Russia e si stabilisce prima a Praga, poi a Parigi. Rientra in Unione Sovietica nel 1939. Muore suicida due anni dopo. Einaudi ha pubblicato la raccolta di poesie Sette poemi (2019).

Titoli in listino