Giulio Einaudi editore

Hiner Saleem

Hiner Saleem è nato nel Kurdistan irakeno nel 1964. A diciassette anni ha lasciato il paese. Vive a Parigi. Come regista ha realizzato tra l'altro i film Vive la mariée... et la libération du Kurdistan (1997), Passeurs de rêves (1999), Absolitude (2001) e recentemente Vodka Lemon (2003), Premio San Marco all'ultimo festival di Venezia. Il fucile di mio padre è il suo primo libro.

Titoli in listino