Giulio Einaudi editore

Augusto Frassineti

Augusto Frassineti, nato a Faenza nel 1911, ha studiato a Parma e a Bologna, è vissuto a Roma dal 1945 dove è morto nel 1985. Piú che gli studi e gli incontri culturali fortunati, hanno influito sulla sua formazione di scrittore le prove e gli «spaventi» della vita: l'antifascismo clandestino, la guerra, la prigionia, poi l'immersione improvvisa nel mondo burocratico romano: un'esperienza decisiva da cui nasceva il suo primo libro, Misteri dei Ministeri (Guanda 1952), ristampato nel 1959 presso Longanesi in una redazione accresciuta col titolo Misteri dei Ministeri e altri misteri (poi ultima ed. Einaudi 1973). Successivamente tenendo fede alla sua vena satirica, Frassineti ha pubblicato: L'unghia dell'asino (Garzanti 1959); Un capitano a riposo (Feltrinelli 1963); Vita, vita, vita (Ed. Alfa, Bologna 1961); Il tubo e il cubo (Einaudi 1966); Tre bestemmie uguali e distinte (Feltrinelli 1969).

Titoli in listino