Giulio Einaudi editore

Ai Weiwei

Ai Weiwei (1957) ha realizzato nel corso della sua carriera sculture, installazioni, opere cinematografiche e fotografiche che sono state esposte nei principali musei e nelle piú prestigiose gallerie del mondo. Come architetto ha firmato, insieme agli svizzeri Herzog & de Meuron e ad altri partner, il progetto per lo Stadio olimpico di Pechino: il celebre «Nido d'uccello». Nel 2009 il suo blog, attraverso cui ha condotto una dura campagna contro il governo cinese sui temi della democrazia e dei diritti civili, è stato chiuso, e nel 2011 Weiwei è stato arrestato con la motivazione ufficiale di evasione fiscale. Dopo ottantuno giorni di carcere è stato rilasciato in seguito alla pressione della comunità internazionale, e sottoposto per un anno a un regime di libertà vigilata. Nel 2013 ha pubblicato, per Einaudi Stile Libero, Weiweismi.

Titoli in listino