Copertina

David Foster Wallace


Oblio


2004
Stile libero Big
pp. 394
€ 18,00
ISBN 9788806171865

Traduzione di Giovanna Granato

Otto superbi romanzi brevi, l'opera estrema dell'ultimo grande talento della letteratura americana.
Un libro che ci mette davanti agli occhi il corpo martoriato, eppure incredibilmente normale, della nostra società.

Altre edizioni: Oblio. 2010. eBook

Il libro

Oblio consacra David Foster Wallace, e lo conferma come lo scrittore che piú di ogni altro ha ereditato il culto e l'aura di Salinger e Pynchon. Appartato, schivo, refrattario a esibirsi, egli incarna oggi lo scrittore «totale», per il quale la letteratura è l'unico vero fine dell'esistenza. Apparso dopo anni di silenzio, questo libro è stato salutato negli Usa come l'evento letterario del 2004.

Nessun altro è oggi in grado di raccontare in modo tanto impressionante come sarà la vita dopodomani.

«Elle»



Wallace è uno dei grandi talenti della sua generazione: uno scrittore capace di qualsiasi virtuosismo.

«The New York Times»



David Foster Wallace non è mai compiaciuto delle proprie capacità letterarie... Alza la posta continuamente e quando la spunta il risultato è una prosa sorprendente e visionaria.

«San Francisco Chronicle»



Il principe nero della letteratura americana contemporanea.

«Details»

Commenti

Non ci sono ancora commenti per questo titolo. Se vuoi, inserisci tu il primo.

scrivi il tuo commento
 
Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG