Copertina

Richard Davenport-Hines


Lo spettro del ghiaccio

Vite perdute sul Titanic


2012
Frontiere
pp. 384
€ 21,00
ISBN 9788806209803

Traduzione di Anna Martini
Traduzione di Anna Rusconi

Questo libro è un biglietto per salire a bordo del Titanic. L'occasione unica per accompagnare i viaggiatori atlantici nella crociera inaugurale della nave più grande del mondo e conoscere i loro destini: esistenze che raccontano di passioni divoranti e amori clandestini, speranze di una vita nuova o spettri del passato da cui si fugge.
La storia del Titanic è il romanzo di un'intera civiltà.

Il libro

La fine è nota. L'impatto del Titanic con l'iceberg è però soltanto il punto geometrico in cui convergono innumerevoli traiettorie, forze, vite: non tutte altrettanto celebrate, anzi alcune decisamente poco note, quando non misteriose. Capitani di industria ed ereditiere, disperati in fuga dai loro paesi e piccoli bottegai in cerca di fortuna; ladri, truffatori e anche un rapitore di bambini; artisti e scrittori insieme a contadini analfabeti che non avevano mai visto il mare; amori e tradimenti, relazioni fugaci o passioni travolgenti: sono le particelle elementari di cui è composta la Storia, atomi che quando vengono guardati da vicino hanno la sconfinata vastità della vita.
E ci sono le grandi forze collettive che plasmano il mondo. Ad esempio le migrazioni che, proprio grazie ai transatlantici, iniziavano a divenire veramente globali. O le altrettanto globali speculazioni finanziarie: lo stesso Titanic, in un certo senso, era il prodotto di una bolla speculativa.
Il Titanic - la storia di chi l'ha progettato e di chi vi ha viaggiato - conserva lo stesso fascino di certi romanzi storici o enciclopedie: l'ambizione di contenere al proprio interno un'intera civiltà. Un intreccio di personaggi e avventure che Richard Davenport-Hines racconta con il passo della grande saga.
Un mondo lontano un secolo eppure sorprendentemente simile al nostro. È anche per questo che l'affondamento del Titanic non smette di ossessionarci e di raccontarci la sua storia di ambizione e arroganza, di lusso e ingiustizia, di viltà e coraggio.
Il Titanic è un mondo che merita di essere riportato in superficie.

Commenti

Non ci sono ancora commenti per questo titolo. Se vuoi, inserisci tu il primo.

scrivi il tuo commento
Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG