Copertina

Niccolò Ammaniti


Che la festa cominci


2009
Stile libero Big
pp. 332
€ 18,00
ISBN 9788806191016

Benvenuti al party del secolo.
L'Italia fatta a pezzi in una sfrenata ed esclusiva Apocalisse.

Altre edizioni: Che la festa cominci. 2011. NumeriPrimi°
Che la festa cominci. 2010. eBook

Il libro

Nel cuore di Roma, il palazzinaro Sasà Chiatti organizza nella sua nuova residenza di Villa Ada una festa che dovrà essere ricordata come il piú grande evento mondano nella storia della nostra Repubblica.
Tra cuochi bulgari, battitori neri reclutati alla stazione Termini, chirurghi estetici, attricette, calciatori, tigri, elefanti, il grande evento vedrà il noto scrittore Fabrizio Ciba e le Belve di Abaddon, una sgangherata setta satanica di Oriolo Romano, inghiottiti in un'avventura dove eroi e comparse daranno vita a una grandiosa e scatenata commedia umana.
L'irresistibile comicità di Ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtú della nostra epoca. E nel sorriso che non ci abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti.
E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina.

«Gli adepti abbassarono il capo. Il leader sollevò gli occhi al soffitto e allargò le braccia.
- Chi è il vostro padre carismatico?
- Tu! - dissero in coro le Belve.
- Chi ha scritto le Tavole del Male?
- Tu!
- Chi vi ha insegnato la Liturgia delle Tenebre?
- Tu!
- Chi ha ordinato le pappardelle alla lepre? - fece il cameriere con una sfilza di piatti fumanti sulle braccia.
- Io! - Saverio allungò una mano.
- Non toccare che scottano».

Commenti

Piuma di struzzo 20/12/2009 20:03

Grande, l' ho divorato ! Mi permetto un consiglio., giocando ad essere piu' realista del re. Per la feroce erezione di Ciba a pag. 61, userei "vasi spermatici" anziche' "epididimo". Altrimenti bisognerebbe usare comunque il plurale, dato che di epididimi dovrebbero essercene due, come ho scoperto con l' occasione di questa lettura ;-)


Ci sono 1 commenti per questo libro 1
scrivi il tuo commento
 
Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG