Copertina

Jean Echenoz


Al pianoforte


2008
L'Arcipelago Einaudi
pp. 170
€ 12,00
ISBN 9788806193188

Traduzione di Maurizia Balmelli

Max Delmarc è un pianista famoso, solitario e pieno di paure. Al pianoforte racconta gli ultimi giorni della sua vita e i primi giorni della sua esistenza dopo la morte.

Il libro

«Al pianoforte non è solo il più bel libro di Echenoz. È il più personale. Il più temerario. Parla dell'approssimarsi della morte, di una fuga in avanti, di una donna irraggiungibile. Di quel nonsenso perpetuo nel quale bisogna comunque orientarsi».

Journal du Dimanche


«Tra gli scrittori che l'hanno influenzato, Echenoz cita Gustave Flaubert e Dashiell Hammett. L'accostamento non sorprenderà chi lo conosce - la precisione del suo stile è parte Flaubert, parte nouveau roman, e la sua ripresa sardonica dell'hard-boiled di Hammett è pura arte».

The New York Times


Max Delmarc è un pianista famoso, solitario e pieno di paure. Al pianoforte racconta gli ultimi giorni della sua vita e i primi giorni della sua esistenza dopo la morte. È un oltretomba, quello di Echenoz, in cui si aggirano attori hollywoodiani da commedia brillante, personaggi ambigui e infelici, divisi tra la prospettiva di una noia paradisiaca e quella di un inferno che assomiglia o forse coincide con l'inferno dei viventi. Con una piccola, forse non trascurabile differenza: questo è per sempre.

«Due uomini compaiono al fondo di boulevard de Courcelles, provenienti da rue de Rome. Il primo, un po' più alto della media, non dice una parola. Sotto un ampio impermeabile chiaro abbottonato fino al collo indossa un abito nero e un farfallino nero, e gemelli di quarzo e onice che esaltano i polsini immacolati. Molto elegante quindi, ma il volto livido e gli occhi persi nel vuoto rivelano uno stato d'animo inquieto. I capelli bianchi sono spazzolati all'indietro. Ha paura. Morirà di morte violenta tra ventidue giorni, ma poiché lo ignora non è di questo che ha paura».

Commenti

Non ci sono ancora commenti per questo titolo. Se vuoi, inserisci tu il primo.

scrivi il tuo commento

Altri libri di Narrativa francese


Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG