Copertina

Ivan Turgenev


Padri e figli


2006
ET Classici
pp. 230
€ 10,50
ISBN 9788806181628

Introduzione di Franco Cordelli
Traduzione di Giuseppe Pochettino

Uno di quei romanzi che sanno fissare indelebilmente il colore di un'epoca.

Il libro

Nella grande Russia conservatrice e patriarcale dei latifondi e dei primi timidi moti liberali, il rapporto conflittuale tra tradizione e rinnovamento trova una rappresentazione esemplare in Padri e figli, pubblicato nel 1862. È la vicenda di due amici appena usciti dall'università di Pietroburgo: Arkadij Kirsanov, figlio di un proprietario terriero, e Evgenij Bazarov, il giovane medico che crede soltanto nelle scienze sperimentali, il nichilista (un termine coniato da Turgenev, e destinato a grande fortuna), campione di una società di tecnici, che non è ancora nata. Sarà una passione non corrisposta ad avviarlo a un destino emblematico dei turbamenti di un'intera generazione.

Commenti

Non ci sono ancora commenti per questo titolo. Se vuoi, inserisci tu il primo.

scrivi il tuo commento

Altri libri di Narrativa russa e slava


Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG