Copertina

Ignazio Marino


Carlo Maria Martini


Credere e conoscere


2012
Vele
pp. XVIII - 86
€ 10,00
ISBN 9788806212841

A cura di Alessandra Cattoi

«(...) Non sarebbe ragionevole avviare con senso di urgenza una discussione seria a livello internazionale, per trovare un equilibrio tra il mondo della scienza e le differenti sensibilità etiche e religiose, superando con onestà intellettuale gli atteggiamenti dogmatici? La via perdente è senza dubbio quella di negare l'evidenza».

Ignazio Marino, Credere e conoscere

***

«Del resto la storia insegna come la chiusura aprioristica della Chiesa, e delle religioni in genere, di fronte agli inevitabili cambiamenti legati al processo della scienza e della tecnica non sia mai stata di grande utilità. Galileo Galilei docet».

Carlo Maria Martini, Credere e conoscere

Altre edizioni: Credere e conoscere. 2012. eBook

Il libro

L'uomo di fede - una delle massime autorità spirituali del nostro tempo - incontra l'uomo di scienza - un chirurgo di fama internazionale impegnato per la difesa dei diritti delle persone. Attraverso un dialogo sincero e aperto all'ascolto, essi ragionano intorno ad alcuni dei temi etici oggi piú rilevanti, su cui esiste una divergenza apparentemente incolmabile tra il mondo cattolico e la comunità scientifica. Ne nasce una discussione proficua su temi che riguardano da vicino la realtà quotidiana di molte persone: l'inizio della vita e le sue implicazioni nella fecondazione artificiale e nella ricerca sulle cellule staminali embrionali, le posizioni della Chiesa sulla sessualità, sul celibato per i sacerdoti cattolici, sull'omosessualità e sui diritti civili. Il testo si conclude con un lungo approfondimento sulla fine della vita: partendo dal principio irrinunciabile che vada difesa la dignità della persona in ogni fase della sua esistenza, l'eutanasia può essere considerata ammissibile in alcune circostanze?

Commenti

Non ci sono ancora commenti per questo titolo. Se vuoi, inserisci tu il primo.

scrivi il tuo commento
 
 
Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG