Copertina

Gianfranco Marrone


Addio alla Natura


2011
Vele
pp. 146
€ 10,00
ISBN 9788806203191

Congedarsi dalla Natura è il miglior modo per salvare l'ambiente, le nostre vite, il futuro. L'idea di Natura è oggi tanto imperiosa quanto ingenua: liberandocene tornerà la pacatezza per ridare autenticità alla nostra esperienza umana e sociale.

Altre edizioni: Addio alla Natura. 2011. eBook

Il libro

Viviamo in un'epoca di disarmante naturalismo. Dovunque si volga l'attenzione - religione, ricerca scientifica, pensiero filosofico, divulgazione mediatica - è tutto un rincorrere un'improbabile base naturale, materiale, ontologica dei pensieri e delle azioni, delle emozioni e dei desideri, della società e della stessa differenza etnica. Al di sotto delle apparenti opposizioni fra universalismo e relativismo, creazionisti e darwiniani, cattolici e laici - tutti egualmente impegnati in nome di una naturalità senza alcun fondamento logico e antropologico - trapela la reale sfida del pensiero attuale: quello di un recupero delle basi sociali e antropologiche, intersoggettive e storiche del corpo e del linguaggio, dello spazio e delle tecnologie, delle passioni e della cognizione.
Questo libro parla di filosofia e prodotti biologici, neuromanie e bello naturale, battute di caccia amazzoniche e mucche pazze, di tutto ciò che mette in luce le patenti contraddizioni insite nelle diverse facce del naturalismo contemporaneo, in nome di un rinnovato interesse verso le culture umane e le loro felici traduzioni.

Commenti

Piero Borzini 09/05/2012 12:31

Il mio commento è articolato (quasi una analisi critica del testo) e piuttosto critico. Benché io non sia d'accordo con le tesi dell'Autore per almeno l'80% del contenuto, ho trovato il saggio molto interessante ( per quanto un po' troppo acceso nei toni) e nella mia critica ho quasi intavolato una discussione a distanza con lo stesso autore. Per leggere la mia recensione working paper 255 c/o http://www.methodologia.it/wp.htm oppure direttamente al file pdf http://www.methodologia.it/wp_files/WP_255.pdf


Ci sono 1 commenti per questo libro 1
scrivi il tuo commento
 
Condividi

SEGNALA A UN AMICO
PARLA DEL LIBRO NEL TUO BLOG